Un giorno a Firenze

COSA: una gita culturale-gastronomica

DOVE: Firenze

QUANDO: in ogni momento della giornata

PERCHÉ: per una capatina sull’Arno

 

Sia io che Fede amiamo Firenze, sarà perché è così facile raggiungerla in treno e fare una capatina in giornata per respirare un’aria diversa dal solito, oppure per la sua aura rinascimentale che si respira in ogni via del centro.

 

 

È una città fresca, vivace e accogliente, e si sa che noi romagnoli sentiamo una certa “cuginanza” con i nostri vicini toscani 😉

 

Di locali certificati AIC per l’alimentazione fuori casa senza glutine ce ne sono abbastanza, soprattutto (cosa più bella!) dislocati nel centro storico, e raggiungibili comodamente a piedi.

 

Vi lascio alcuni nomi dei miei locali preferiti dove andare, per una gita di un giorno dalla colazione alla cena, senza rinunciare alle prelibatezze della cucina toscana!

 

  • COLAZIONE

Starbene (Via dei Neri 13R): il momento più importante della giornata non può che cominciare con il piede giusto, facendo un salto al forno “Starbene”, 100% senza glutine e a due passi dal Ponte Vecchio. Per una brioche alla crema o una colazione salata, troverete tutto quello che potrà soddisfare i vostri palati “intolleranti”!

 

Konnubio (Via dei Conti 8R): questo bar in zona San Lorenzo, vicino a Santa Maria Novella, è un appoggio per i diversi bed&breakfast della zona (tra cui il nostro dove abbiamo alloggiato!), e hanno pane e merendine confezionate senza glutine a disposizione dei clienti. Un bel vantaggio per poter sfruttare la colazione inclusa nel soggiorno anche per noi celiaci 🙂

 

 

 

  • PRANZO

Bottega Artigiana del Gusto (Via Erbosa 12R): nuovissimo locale (aperto da qualche mese) totalmente senza glutine, nella zona di Piazzale Michelangelo (sull’altra sponda dell’Arno), raggiungibile in macchina o con i mezzi (15 min di autobus dal centro), che merita assolutamente una visita. Un menù piccolo ma ricco di prelibatezze, non ultimo il loro fenomenale pane fatto in casa, sia bianco che al grano saraceno e (squisito!) alla curcuma. Non sentitevi in colpa per finire il cestino prima che arrivi il primo piatto, ho fatto anche io lo stesso 😀 Ve ne parlo di più anche QUI.

 

 

Quinoa (Vicolo di S. Maria Maggiore 1): una certezza nel cuore di Firenze (dietro al Duomo!), essendo il primo locale 100% senza glutine ad aver aperto in tutta Italia. Un menù ricercato ed insolito, che saprà deliziarvi dall’antipasto al dolce. Consigliatissima la prenotazione!

 

Mr Pizza (Piazza del Duomo 5R): se non riuscite a saziare la vostra voglia di pizza, direttamente in piazza del Duomo troverete questa pizzeria (anche take away) che fa al caso vostro.

 

 

  • SPUNTINO

1950 American Diner (Via Guelfa 43): hamburger, patatine, hot dogs, milkshakes…un intero menu senza glutine per voi in questo diner uscito direttamente da una scena di “Grease” (con tanto di cameriere sui pattini).

 

 

  • CENA

Trattoria da Garibaldi (Piazza del Mercato Centrale 38R): una meta imperdibile nel vostro soggiorno a Firenze, questa tipica trattoria toscana dove la fiorentina è d’obbligo, i crostini sono una goduria e il dolce un perfetto finale per la vostra cena!

 

 

Ristorante La Gratella (Via Guelfa 81R): altro ristorante con cucina tradizionale toscana nel centro di Firenze, con opzioni senza glutine a disposizione.

 

Pizzeria Santarpia (Largo Pietro Annigoni 9): se siete alla ricerca di un locale curato dove offrono pizze gourmet senza glutine, siete nel posto giusto. Attenzione: si richiede la prenotazione almeno 24 ore prima per l’impasto senza glutine.

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *